Sul giornale Lab del12 dicembre 2008, si può leggere: La prof. Rosanna Alfieri è una professionista da ammirare per l’impegno profuso nell’intento di sciogliere i tanti nodi che nella nostra società rendono aridi i principi del rispetto della persona. Da tempo ella espone i suoi orientamenti mirati all’aiuto dell’altro; tra i suoi ultimi lavori ricordiamo in particolare la relazione dal titolo “Nodi da sciogliere: percorso di aiuto pedagogico clinico su una donna vittima di stalking” presentata ad un Convegno a Mondovì (CN). Ad una giornata di sensibilizzazione al problema HIV/AIDS, ha invece partecipato con il contributo: “Portavoce: laboratorio di educazione pedagogico-clinica alla salute per adolescenti”. Le tesi sostenute hanno successivamente occupato spazi in “Lab-Attualità” con i titoli: “Ci sono anch’io…Quando anche gli uomini sono maltrattati” e l’analisi condotta dalla Alfieri: “L’uomo abusa la donna è vittima? È una falsa premessa”.

error: Contenuto protetto !!