Nel “Il dispaccio” di Lamezia Oggi del 1 Febbraio 2015 si legge: Minori in difficoltà e disagio minorile sono l’oggetto del Seminario e del dibattito che si sono tenuti a Reggio Calabria e a Crotone; due momenti significativi a cui più testate su carta e su web hanno rilanciato la notizia. In ambedue le circostanze, oltre che a sostare sulla tematica in origine degli incontri, danno anche la notizia, sostenuta dall’Onorevole Cannizzaro e da Francesca Cartellà, Pedagogista Clinico® , docente ISFAR, nella sua veste di Direttore Regionale ANPEC, che è passata la proposta di legge regionale che riconosce il Pedagogista Clinico® come professionista indispensabile per garantire alla scuola l’obiettivo dell’inclusione.

Catanzaro Informa
Catanzaro.weboggi
Gli articoli informano sul corso “I BES alla luce della Pedagogia Clinica” che si tiene Presso l’Istituto Istruzione Superiore-Sersale, il Liceo Scientifico – IPSASR – IPSCEO di Botricello e IPSEOA di Taverna. Il corso, rivolto ai docenti, è diretto da Liliana Guarna Pedagogista Clinico®. Il corso ha come tema centrale le difficoltà e i disturbi specifici dell’apprendimento che rappresentano oggi una problematica che tutte le scuole si trovano ad affrontare, supportate dalle apposite linee guida a tema per tutti gli ordini e i gradi delle istituzioni scolastiche. Obiettivi-Promuovere la crescita degli alunni attraverso attività che stimolano il risveglio del singolo (interventi in  lettura cromatica, sviluppo delle abilità oculomotorie, oculo-manuali, ritmo-foniche e respiratorio-cinetiche ecc..) e guidano nel percorso che porta a delineare e promuovere la “persona”.

Gazzetta del Sud
Siglata l’intesa nel 2015 a Cardeto tra l’Istituto Comprensivo “San Sperato” e Francesca Cartellà, Pedagogista Clinico® nella sua veste di direttore regionale dell’Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici Calabria relativo ad un patto di collaborazione educativa, al fine di perseguire una concreta politica di inclusione ed integrazione di alunni con Bisogni Educativi Speciali, attraverso corsi di formazione ai docenti e spazi educativi dedicati alle famiglie. 

Reggio Quartieri
In un articolo dal titolo “Bisogni Educativi Speciali, l’alunno al centro” si dà notizia che presso l’Auditorium “Nicola Lipari” del Consiglio Regionale della Calabria, si è tenuto il convegno sui BES (acronimo di Bisogni Educativi Speciali) indetto dall’Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici. L’evento è stato presieduta dalla Prof.ssa Giuseppina Princi, dirigente scolastica e formatrice MIUR, dopo che l’aperura dei  lavori è stata ufficializzata dalla dott.ssa Francesca Cartellà, docente ISFAR. Tra le Autorità il Dott. Giuseppe Raffa (Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria), la Dott.ssa Mirella Nappa, Dirigente Ufficio IV° Ambito Territoriale di R.C (MIUR) e tanti altri. Molti i relatori che hanno preso parte all’iniziativa, fornendo un valido contributo pedagogico clinico alla valorizzazione dei Bisogni Educativi Speciali dell’alunno.

error: Contenuto protetto !!