Il domani
Sulla rivista Il domani (9 febbraio 2006) è apparso un articolo dal titolo “Pedagogisti Clinici, primi dieci specializzati”, in cui, tra le altre cose, vengono elencati e lodati i laureati calabresi che hanno portato a termine la formazione per la professione di Pedagogista Clinico® promossa dall’ISFAR Formazione Post-Universitaria delle Professioni e che, iniziata nel settembre 2003 presso la sala consiliare di Lamezia, si è conclusa all’inizio del 2006. Questo primo corso nel territorio calabrese consentirà, grazie a questa formazione professionale, di affrontare i molteplici bisogni dell’individuo presenti in questa regione. I dieci professionisiti sono stati intervistati e hanno espresso il piacere di aver conseguito questa abilità professionale e di potersi avvalere di tecniche e metodologie indispensabili per l’aiuto alla persona.

Corriere dell’Umbria
Sul Corriere dell’Umbria il 18 marzo 2006 viene data notizia di un corso di aggiornamento, promosso dalla Direzione didattica di Bastia Umbra e condotto da Claudia Degli Esposti, Pedagogista Clinico®, dal titolo: “Perché un bambino intelligente non sa leggere”. Durante gli incontri − si apprende dall’articolo − sono state date informazioni sulle ultime ricerche e sono state offerte agli insegnanti delle sollecitazioni operative per garantire ai bambini in difficoltà una formazione adeguata. 

Il quotidiano
Il 22 aprile 2009 è uscito su Il quotidiano un articolo, a firma del Pedagogista Clinico®  Luigi Mariano Guzzo, sostenuto dal titolo  “Salvaguardare i bimbi dalla violenza”. Nel­l’articolo si annunciano i lavori del Convegno su “Il bam­bino che sono stato il bambino che ho davanti”, orga­nizzato dal CTM- Centro Tutela Minori Aurora di Ca­tanzaro di cui fanno parte Domenico Mauro, psicologo e psicoterapeuta, Rosalba Cannoletta, psicoterapeuta, Stefania Mercuri, Pedagogista Clinico®, Paola Farraglia, psicologa, Anna Maria Gabriele, assistente sociale. Un convegno di respiro nazionale che ha visto la partecipa­zione di numerosi studiosi dei problemi infantili e tra i rappresentanti delle istituzioni, la presidente della Pro­vincia di Catanzaro Wanda Ferro, l’assessore provin­ciale alle Politiche Sociali Sergio Polisicchio, l’asses­sore comunale alle Politiche Sociali Nicola Ventura, e il dirigente del Settore delle Politiche Sociali della Re­gione Calabria Giuseppe Nisticò

Corriere dell’Umbria
“Dame e cavalieri per un giorno” è il titolo che si legge nell’articolo di Massimo Fraolo sul Corriere dell’Umbria del 3 maggio 2011. Un resoconto della lunga esperienza condotta dalle Pedagogiste Cliniche Donatella Salinetti e Marinella Veschini che hanno dato vita ad un progetto rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia, orientato ad accrescere le competenze percettivo-motorie propedeutiche alla lettura e alla scrittura.

error: Contenuto protetto !!