Fit Magazine Sardegna dicembre 2005
In un articolo a doppia pagina su  Fit Magazine Sardegna, dal titolo “Non di solo corpo” dicembre 2005, Carmina Nurchis, Pedagogista Clinico®, evidenzia i contributi che questo professionista può offrire al Wellness, la salute globale dell’individuo, non solo fisica, ma fisica e psichica insieme. La Nurchis, riconfermando che la Pedagogia Clinica è interessata allo sviluppo della persona, dà prova di come tecniche e metodologie di questa disciplina rappresentino delle risorse utili per il raggiungimento di una totale armonia e nell’elencare i metodi illustra come utilizzarli nel modo più idoneo per soddisfare i principi del Wellness.

Mondo Salute Lombardia
Su Mondo Salute Lombardia del dicembre 2005 viene edito un articolo dal titolo: Una nuova professione: Il Pedagogista Clinico®, con il quale si definisce ogni aspetto che è proprio di questo professionista: La Pedagogia Clinica è una scienza che trova nei fondamenti epistemologici i criteri di validità de sapere scientifico e nelle sue tecniche e metodologie, le risposte necessarie ai bisogni della persona. È una scienza che muove sul principio della compensazione sociale, il suo contenuto scientifico è già in parte espresso dalle pubblicazioni apparse nella collana di Pedagogia Clinica delle edizioni MAGI di Roma e nel periodico semestrale “Pedagogia Clinica, Pedagogista Clinico” Edizioni scientifiche ISFAR Firenze.
Orientato da uno studio fenomenologico e scientifico che pone l’accento sugli aspetti differenziali e socialmente connotati, il Pedagogista Clinico®  è il professionista che opera nell’ambito della prevenzione, della osservazione e dell’educazione di individui di ogni età, gruppi, organismi sociali e comunità. Egli interviene in ambiti che richiedono un aiuto educativo, svolge l’attività professionale da solo o con atri specialisti, opera a contatto con il singolo oppure con i gruppi. Svolge l’attività professionale in studi propri, in cooperative, in Istituti, a convenzione con enti pubblici ed esercita attività di aggiornamento in corsi riconosciuti dai Provveditorati Agli Studi, inoltre concorre con altri professionisti alla riuscita di iniziative sovvenzionate dalla CEE.
La formazione triennale ed è basata non solo su lezioni teoriche ma anche e soprattutto sull’esperienza pratica diretta all’apprendimento di innovative modalità operative d’aiuto. Si tratta di acquisire tecniche e metodologie che possano essere utilizzate nell’attività professionale. La formazione è  rivolta a laureati. Si tratta infatti di una formazione post-laurea a cui possono partecipare i laureati in pedagogia, in psicologià, in scienze dell’educazioie, sono anche ammessi laureati in altre discipline, previa valutazione dei curriculum di studio e professionali. La formazione è riconosciuta dall’ANPEC Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici,  membro della Consulta del CNEL.

error: Contenuto protetto !!